HomeLezioni di chitarra moderna

Impara a suonare la tua musica preferita!

Corso di chitarra

La chitarra classica è il primo strumento (manico “comodo” e corde morbide) per i più piccoli, per passare poi, crescendo, all’acustica/elettrica. Da qui in poi piacere e istinto, ma non senza tecnica e applicazione, possono portare ovunque, senza limiti.

Il corso di chitarra moderna si sviluppa in base a criteri concepiti per consegnare all’allievo l’abilità

di connettere, in termini il più possibile naturali ed esaustivi, i gesti meccanici legati alla produzione

del suono con la dimensione musicale nella sua totalità e complessità. La coordinazione dei

movimenti, lo studio di melodia, ritmo e armonia procederanno parallelamente all’educazione

all’ascolto, con il supporto di brani esemplificativi degli argomenti in corso di studio. A partire dai

generi musicali e dagli stili aderenti ai gusti e alle preferenze dell’allievo, lo studio si estenderà fino

a toccare tutti quegli aspetti tecnici, stilistici e concettuali indispensabili ad una preparazione

musicale completa ed eventualmente professionale. In sintesi l’allievo verrà messo in condizione di

riconoscere, col semplice ascolto o con la sola lettura di una partitura, le strutture melodiche,

armoniche e ritmiche di un brano musicale, oltre alle questioni tecniche strettamente legate alla

dimensione chitarristica.

Propedeutica

Propedeutico e Base
  • Conoscenza degli elementi base di teoria musicale (pentagramma, chiave musicale, figure musicali).
  • Impostazione delle mani, postura e coordinazione
  • Esecuzione di semplici melodie in prima posizione
  • Lettura ritmica di semplici frasi musicali a prima vista.
  • Scala cromatica al capotasto
  • Scala di C al capotasto

Primo livello

Propedeutico e Base
  • Riconoscere le note sui primi 5 tasti e su tutte e 6 le corde, con relativa posizione sul pentagramma.
  • Conoscenza degli accordi C,G,D,A,E e Am, Dm, Em in prima posizione.
  • Barrè: accordi di F e Bb in prima posizione, Bm e F#m in seconda posizione
  • Esecuzione di semplici accompagnamenti in quarti e ottavi, a pennata alternata
  • Conoscenza in prima e seconda posizione delle scale maggiori di C (forme C e A) e di G (forme G e E)
  • Conoscenza delle scale pentatoniche minori di E in prima posizione e di A in quinta posizione
  • Semplici giri armonici al capotasto

Secondo livello

Approfondimento di scale, accordi e modelli ritmici
  • Visualizzazione orizzontale CAGED degli accordi maggiori a 3 voci
  • Scale maggiori CAGED
  • Arpeggi maggiori CAGED a 3 voci
  • Accordo di B° (forma A) e F#° (forma E)
  • Armonizzazione a tre voci delle tonalità maggiori di C e G in prima posizione
  • Scala pentatonica minore in 5 box
  • Scale minori naturali di A ed E nelle forme A ed E al capotasto
  • Modelli ritmici in sedicesimi
  • Rudimenti di fingerstyle
  • Circolo delle quinte

Terzo livello

Armonie e Cadenze
  • Visualizzazione orizzontale accordi minori CmAmGmEmDm
  • Scala minore naturale CmAmGmEmDm
  • Scale minore relativa (relazione verticale fra CAGED e AmGmEmDmCm)
  • Arpeggi minori a 3 voci CmAmGmEmDm
  • Armonizzazione orizzontale tonalità di C (forma A) e G (forma E)
  • Visualizzazione accordi diminuiti a 3 voci C°A°G°E°D°
  • Accordo di 7 dominante forme C, A, E
  • Scala pentatonica maggiore
  • Le cadenze armoniche nelle tonalità maggiori
  • Cadenza d’inganno e armonizzazione della scala minore naturale
  • Scala blues, minore e maggiore
  • Armonia tonale e blues
  • Ear training: riconoscere tonalità, linea melodica e accordi di semplici brani tonali

Quarto livello

Armonia avanzata e improvvisazione
  • Accordi e arpeggi maj7 CAGED
  • Accordi e arpeggi 7 dominante CAGED
  • Accordi e arpeggi min7 CAGED
  • Accordi e arpeggi min7b5 CAGED
  • Armonizzazione orizzontale tonalità maggiore da ogni forma CAGED
  • Armonizzazione verticale tonalità maggiore da ogni forma CAGED
  • Le scale modali nelle tonalità maggiori: diteggiature a settori stretti, 3 note per corda e Berklee
  • Scala minore armonica: modi e armonizzazione (v. criteria tonalità maggiori)
  • Scala minore melodica: modi e armonizzazione (v. criteria tonalità maggiori)
  • Scale simmetriche: esatonali, aumentate, diminuite
  • Armonia jazz
  • Ritmica avanzata, tempi composti, poliritmi
  • Ear training avanzato: orecchio relativo e armonia funzionale

I nostri docenti

I nostri docenti sono professionisti del mondo della musica con anni di esperienza in ambito musicale e nell’insegnamento.